Felettino: Peracchini, taglio contratto

"O le varianti progettuali per il nuovo ospedale del Felettino vengono approvate e i lavori continuano oppure si deve andare a rescissione contrattuale". Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini è chiaro sulla questione del nuovo ospedale, che dovrebbe essere pronto nel 2021 ma il cui cantiere è al palo da mesi per una serie di 'rimpalli' di responsabilità tra ditta costruttrice Pessina, Ire - società in house della Regione - e Provincia. Al centro le varianti progettuali richieste e al vaglio degli uffici competenti, sulle fondazioni e sulla paratia per contenere la collina. Peracchini sa che i tempi sono stretti e che la provincia attende da tempo il nuovo nosocomio. "La vecchia amministrazione regionale - dice il sindaco all'ANSA - ha costruito un appalto difficile da gestire, anche il luogo che è stato scelto per la struttura non è dei più facili. Ma ora la situazione non ammette ulteriori ritardi: o si parte o si rescinde il contratto".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Beverino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...